Bride shoes: come scegliere il modello perfetto!

Care future spose, oggi parliamo di uno degli accessori più amati, le scarpe! Come scegliere quelle giuste per un evento importante? 

Naturalmente, dovrete sempre fare riferimento allo stile che avrete scelto per l’evento e all’abito dei vostri sogni, ma ecco, per correre in vostro aiuto in questa scelta non così scontata, vi propongo 5 STEP infallibili e qualche regola di bon ton da seguire per essere assolutamente impeccabili!

Una lunga giornata.

Non costringete le vostre povere gambe a stare in equilibrio su tacchi altissimi per tutto il giorno o arriverete stremate alla fine di quello che dovrebbe essere uno dei momenti più belli ed emozionanti della vostra vita. Oggi la scelta può ricadere su modelli capaci di combinare perfettamente comodità e bellezza. Da evitare assolutamente, invece, zeppe, zatteroni e plateau sproporzionati.

Ad ogni abito la sua…scarpa!

Le décolleté open toe sono perfette con gli abiti dalla gonna ampia. Le décolleté semplici con tacco quadrato o a stiletto e i sandali da sposa classici sono un’ottima scelta per unire lo stile alla comodità. I sandali sposa con fascette sottili sono perfetti per matrimoni estivi o ricevimenti molto eleganti, da abbinare ad abiti a sirena o in stile sottoveste.

Colore, colore, colore!

Ricordate che non siete obbligate a scegliere la classica scarpa bianca o avorio. Anzi, spesso capita che le scarpe più semplici diano un po’ l’effetto “prima comunione”. Soprattutto se siete spose grintose e dalla forte personalità, osate con colori accesi e vivaci, come il rosa, il blu elettrico, il fucsia o il rosso. Per eventi serali, non fatevi mancare un tocco in oro o argento e qualche dettaglio glitter. Per chi vuole rispettare il colore dell’abito, vale la regola dei colori abbinati: colori freddi con colori freddi (bianco ottico, ghiaccio o argento), colori caldi con colori caldi (avorio, crema o beige).

Personalizzazioni.

Divertenti e originali, oggi esistono tantissime idee per personalizzare le vostre scarpe da sposa, come le scritte sotto la suola, che i vostri invitati a nozze potranno leggere quando vi inginocchierete per il rito (iniziali con data, poesie, dediche, strofe di canzoni o battute buffe). Ancora, per un tocco speciale e di qualità, potrete far realizzare le vostre calzature su misura, per il massimo del comfort e della bellezza!

Parola d’ordine: riutilizzo.

Il motivo per cui dovreste scegliere le vostre scarpe con cura è anche quello del riutilizzo, la possibilità, cioè, di indossare il modello acquistato anche dopo le nozze! 

Chicche di bon ton ai piedi:

• Pedicure sempre curatissima, ovviamente, soprattutto nel caso di scarpe aperte. In realtà, i sandali sarebbero da evitare all’interno di luoghi di culto e sul posto di lavoro, ma negli ultimi tempi le spose sono molto più stilose e dinamiche e non sempre questa regola viene rispettata.

• Da galateo le scarpe da signora per eccellenza sono 3: le decolleté, le open toe e le chanel nate prevalentemente come scarpe per l’inverno, le mezze stagione e l’estate.

• Si dovrebbero indossare SEMPRE (anche in estate) calze velate o velatissime color avorio o al massimo color carne, eventualmente con punta nuda o senza cuciture. Anche i sandali, sotto l’abito da sposa, andrebbero indossati con le calze! Tortura? Forse sì, molte sposine non amano questa regole, perciò potrete derogarla se il vostro evento si svolgerà in un periodo di caldo torrido.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *