IDEE E SUGGERIMENTI | Un matrimonio semplice e di classe.

MANI SPOSI a CUORE

Parlare di matrimonio non è solo un impegno per me, ma anche un modo di continuare a trasmettere quelle emozioni che possano essere utili non solo ai futuri sposi ma soprattutto a tutte le mie spose. L’abito da sposa è sicuramente il protagonista assoluto di un matrimonio, le ragione sono tante ed ovvie:
uno perché la sposa lo desidera come lo ha sempre sognato e desiderato;
due perché rimane nella propria mente l’unico interprete del proprio evento.
Ogni sposa ha il suo stile e il mio compito è quello di renderlo personale consigliando ad ognuna di voi l’abito più adatto. Nel momento in cui avete scelto COMES SPOSA e il mio atelier sapete che sarà un abito unico.
Grazie alla mia esperienza vi ricordo che l’abito da sposa non è il solo protagonista e per questo continuerò a darvi consigli utili a realizzare un evento indimenticabile.
La cura nel dettaglio di un matrimonio è più semplice di quanto pensiate: la semplicità vi aiuta a renderlo meno stressante senza rinunciare alla classe e al piacere di condividerlo con gli inviatati.
Prima di tutto scegliete con attenzione il tema del vostro matrimonio: si tratta di rendere le vostre nozze emozionanti, farle parlare di voi e della vostra storia d’amore.
Non tenere conto delle tendenze ma di ciò che il cuore ti consiglia. Mi raccomando! il matrimonio coinvolge anche lo sposo… non dimenticare di confrontarti con lui.
Il tema che sceglierai sarà il filo conduttore di bomboniere, segnaposti e anche un riferimento per come vestiranno gli invitati.
Infine ora pensa a te, ci sono degli episodi che vi uniscono e che per te hanno un significato? c’è un ricordo importante? un viaggio che ti emozionato? un film, una canzone o un libro in cui ti rispecchi? Bene, unite tutti questi tasselli e rendeteli il tema del vostro matrimonio accostandolo alla location più adatta.

a presto!
FIRMA COMES CARMELA

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *