Paggetti, damigelle e flower girl

Miei cari sposi, miei cari invitati a nozze, sono molti i dubbi che spesso possono assalirci prima di un grande evento. Che siano le nostre nozze o un matrimonio al quale dobbiamo partecipare, se abbiamo dei bimbi piccoli, potremmo essere indecisi su come scegliere, non solo i nostri, ma anche i loro abiti.

Ecco alcuni consigli sulla scelta dei look di paggetti, damigelline e flower girl, ai quali ispirarvi anche semplicemente per scegliere i completini da far indossare ai piccoli invitati!

Flower girl.

Innanzitutto, chi sono le flower girl? Parliamo di bimbe, solitamente le più piccole d’età nel caso di un corto nuziale composto da più bambini, che precedono la sposa, ma anche i paggetti e le damigelle, spargendo sul tappeto che percorrerà il resto del corteo petali di fiori profumati. La presenza delle piccole flower girl è sempre di grande effetto, mini protagoniste che danno il via alla cerimonia come in una magica fiaba d’amore. Il look perfetto? Abitini corti e vaporosi come nuvole, di tulle o con diversi strati di tessuto, fiori applicati e grandi fiocchi sulla schiena. Soprattutto in un matrimonio romantico, classico, shabby, country o boho chic, il tocco in più sarà far somigliare le piccole flower girl a deliziose fatine dei boschi, dato anche il loro compito di spargere fiori. Non dimenticate di aggiungere alla loro mise una delicata coroncina di fiori freschi, abbinata al bouquet della sposa! Per finire, orientate la vostra scelta sempre sui colori tenui, come l’avorio, il rosa, il crema o il bianco, ideali anche per piccole invitate ad occasioni speciali, da completare, magari, con dettagli colorati nelle sfumature pastello, purché in linea con la palettedelle nozze.

Damigelline.

Per le piccole damigelle non sarà difficile scegliere il look perfetto, poiché l’offerta è molto ampia, dagli abitini bianchi, a quelli in tonalità confetto e pastello. In generale, se il corteo nuziale prevede l’apertura con le piccole flower girl, la scelta delle mini damigelle ricadrà sulle bimbe di età leggermente superiore e il loro compito sarà sfilare lungo la navata recando in mano piccoli bouquet abbinati a quello della protagonista o, nel caso di strascico o velo lungo dell’abito bianco, quello di reggerli seguendo la sposa.

gardenofedenflowershop.com

Paggetti.

Per i maschietti, invece, gli abiti più gettonati sono completi con giacca e cravattino o camicetta bianca e maglioncino elegante e ai piedi scarpini di vernice. Saranno deliziosi, soprattutto se in tenerissima età, e stupendi come piccoli principi o nobili d’altri tempi in miniatura.

L’idea in più: sposo e sposa in miniatura.

Le gli sposi hanno dei bambini, ma anche se i piccoli damigelle e paggetti fanno parte della famiglia, un’idea simpatica è quella di vestirli replicando quasi perfettamente il look di sposo e sposa. Partendo da una base simile, come l’abito scuro per il bimbo e un abitino bianco per la bimba, potete poi riproporre con precisionealcuni dettagli degli outfit nuziali di lui, come il colore dell’abito, il papillon e le bretelle, un gilet, un cappellino e, ovviamente, la boutonnière. Per le bimbe, se la sposa indosserà un vestito con un elemento particolare, come un ricamo floreale o gioiello, una cinta colorata o una romantica gonna in tulle, si potrà cercare un vestito dello stesso materiale o che comunque ricordi quel dettaglio dell’abito della sposa.

Semplice e comodo.

A meno che non si tratti di un wedding day particolarmente formale (anche se, ahimè, sono più frequenti i ricevimenti formali in cui non è ammessa la presenza dei più piccoli), durante il quale sarà richiesto un abbigliamento consono, al di là della comodità, cercate sempre di scegliere completini semplici e pratici per i più piccoli, soprattutto considerando che dovranno indossarli per tutto il giorno: cercate di farli sentire sempre a loro agio, questo vi faciliterà anche nell’intrattenerli nel corso dell’evento.

Curiosità e tradizioni.

Secondo la tradizione, dovranno essere gli sposi a scegliere la mise di damigelle e paggetti e ad acquistarla. Come evitare l’insistenza di invitati che vorrebbero imporre i loro gusti e le loro scelte? Specificate che le vostre nozze avranno uno stile ben preciso, per cui anche il corteo nuziale dovrà apparire in linea con il tema di tutto il matrimonio.

presumedeboda.com

Miei cari lettori, con questo articolo spero di avervi chiarito un po’ le idee anche su ciò a cui magari non avevate pensato. Ricordate sempre che sono i dettagli a rendere davvero perfetto e indimenticabile un evento.

Al prossimo post!

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *